Sorpreso a rubare lo stereo da un’auto parcheggiata in via Giovanni XXIII a Torre del Greco, aveva minacciato la proprietaria dell’auto, nel frattempo sopraggiunta per provare a sventare il furto, puntandole alla pancia delle forbici.

Nella mattinata di oggi, a Ercolano, i Carabinieri della Stazione di Torre del Greco Capoluogo e della Tenenza di Ercolano, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, hanno proceduto all’arresto di un 51enne di Ercolano, gravemente indiziato per la rapina.




Le indagini, condotte dai militari della Stazione di Torre del Greco Capoluogo e coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo quale autore del reato di rapina commesso il 18 gennaio 2021.

La vittima della rapina, che aveva richiesto aiuto, gridando in strada, aveva poi presentato una denuncia dell’accaduto ai Carabinieri di Torre del Greco, i quali hanno raccolto gli elementi che hanno consentito la misura cautelare, eseguita questa mattina. Caso risolto in 8 giorni.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere a Napoli a Poggioreale.