Anche il Parco archeologico di Pompei contribuirà a esprimere la propria partecipazione al “Giorno della Memoria”, ricorrenza internazionale in ricordo delle vittime della Shoa, celebrata ogni anno il 27 gennaio.

Dalle 18,00 alle 20,00 la Casina dell’Aquila, edificio di fine ‘700 posto al centro dell’area archeologica di Pompei e visibile da strada, si illuminerà di rosso.



Un contributo simbolico da Pompei,  luogo per eccellenza della storia e della memoria, che intende sottolineare l’importanza di “Non dimenticare” e raccontare il passato, anche tragico, per tracciare e rendere migliore il presente.

L’iniziativa rientra tra le manifestazioni in ricordo della Shoa, promosse dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.