Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Acerra hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo in via Muro di Piombo ad Acerra dove hanno rinvenuto 47 cartucce calibro 28 e un fucile a canna mozza con il calcio modificato che è risultato rubato nel febbraio del 2015.




Inoltre, hanno accertato che, da novembre del 2017, l’uomo era sottoposto al divieto di detenere armi e munizioni.

P.T., 38enne acerrano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione illegale di munizionamento, di arma alterata e per ricettazione.