E’ una 18enne residente a Pomigliano d’Arco il primo caso in Campania della sottovariante BA.2, comunemente denominata Omicron2. 

Il tampone è stato sottoposto ad analisi genetica al Cotugno di Napoli. La giovane colpita da questa nuova variante è stata vaccinata col monodose Johnson & Johnson e non ancora sottoposta a dose booster.




La 18enne era risultata positiva, paucisintomatica, il 16 gennaio e 10 giorni dopo, il 26 gennaio, con un tampone di fine isolamento, aveva confermato di essersi negativizzata.

Oltre la Campania, in Italia la Omicron 2, è attualmente presente in 9 Regioni: Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Toscana. Attualmente la sua prevalenza sul territorio nazionale è pari all’1% delle sequenze classificate come Omicron.