A Pomigliano d’Arco i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato per furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale un 44enne di origini romene già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri – impegnati in un servizio perlustrativo notturno – stanno percorrendo via leopardi quando notano 2 uomini a terra impegnati a smontare la marmitta da un’auto in sosta.


I malviventi vedono i carabinieri e salgono a bordo della loro auto. Speronano la gazzella e fuggono. Nasce un inseguimento che dura pochi chilometri. L’auto si ferma improvvisamente ed i 2 si dividono. Il 44enne viene raggiunto e bloccato. Nell’auto utilizzata per fuggire, rinvenuti e sequestrati numerosi arnesi atti allo scasso e tre catalizzatori appena rubati ad altrettante auto sui cui sono in corso indagini per l’individuazione. E’ caccia al complice. L’arrestato è in attesa di giudizio.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano