L’arrivo a sorpresa a Sanremo 2022 di Jovanotti e la performance con Gianni Morandi fanno cambiare idea ai bookmaker e ora il cantante di Monghidoro potrebbe essere la vera spina nel fianco di Mahmood e Blanco.

Per gli analisti di Stanleybet.it vincitori di questa edizione di Sanremo 2022 sono Mahmood e Blanco a 1,40, mentre crolla la quota di Gianni Morandi che passa da 8,00 a 4,00. Si impennano verso l’alto le quote di Elisa (da 3,50 a 5,00) ed Emma che ora vale 20. Doppia cifra anche per Irama e Sngiovanni rispettivamente a 10 e 13.



Per la “corsa all’ultimo posto” gli esperti di Stanleybet.it scalzano Ana Mena (4,40) e piazzano a 1,45 Tananai.

Cambio di quota anche per quanto riguarda il premio della critica: resta sempre una sfida “campana”, ma ora è Massimo Ranieri ad essere premiato da Stanleybet.it con la quota rasoterra di 1,30, mentre Giovanni Truppi passa a 3,50.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteCastellammare: Smart Coast Network, 7 Comuni uniti per il Pnrr e la mobilità sostenibile
SuccessivoSanremo 2022, trionfa la coppia Mahmood & Blanco: “Appuntamento all’Eurovision”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.