Quinta partita in due settimane per la Givova Scafati, domenica tocca all’Unieuro Forlì

L’ala piccola Iris Ikangi: "La vittoria contro San Severo ci voleva, ci ha ridato subito fiducia ed entusiasmo". Match al Palamangano domenica alle ore 18:00

11
Quinta partita in due settimane per la Givova Scafati, domenica tocca all'Unieuro Forlì

Quinta partita in quindici giorni per la Givova Scafati, che dopo l’eccellente prova contro l’Allianz Pazienza San Severo di mercoledì sera, si prepara ad un test ancora più impegnativo: al Palamangano domenica (ore 18:00) arriva infatti l’Unieuro Forlì.

Grazie alla bontà e alla lunghezza del roster, la compagine gialloblù, con tutti gli effettivi a disposizione, può ricaricare le batterie e guardare con ottimismo ad una sfida che si presenta difficile per il valore dell’avversario.



L’AVVERSARIO

L’Unieuro Forlì è un collettivo ben allestito, guidato in panchina dall’esperto coach Dell’Agnello, dotato del penultimo attacco (1188 punti fatti) che fa da contraltare alla migliore difesa del girone rosso (1173 punti subiti).

L’ampio organico si compone di due statunitensi, arrivati da poco: l’ala piccola Rush (11,8 punti di media), che ha finora disputato solo quattro gare, e la guardia Lucas, che potrebbe esordire proprio domenica al PalaMangano.

La vera differenza nell’organico forlivese la fa il gruppo di italiani, tra cui spiccano gli ex Palumbo (playmaker) e Benvenuti (centro), ma anche la guardia Bolpin, l’ala piccola Pullazi, il playmaker Giachetti, il centro Bruttini e l’ala grande Natali.



LE DICHIARAZIONI

L’assistente allenatore Francesco Nanni: «Dopo le poche sconfitte subite in campionato abbiamo sempre reagito bene e contro San Severo domenica lo abbiamo fatto in maniera determinante sia sotto il profilo del punteggio che sotto quello dell’atteggiamento sfoderato per l’intera sfida. Anche quando la vittoria era in tasca per l’ampio scarto, abbiamo avuto la capacità di fare sempre del nostro meglio. Domenica affrontiamo invece Forlì, reduce da due vittorie nette, che ha inserito un nuovo americano. É tra le migliori squadre del campionato, ha avuto qualche problema dovuto agli infortuni, ma il valore è indubbio, si tratta infatti di una squadra da prime posizioni. Rispetto alla gara di andata hanno cambiato i due americani, hanno inserito Rush e negli ultimi incontri vinti con autorevolezza hanno lavorato bene in difesa, per poi sfruttare il talento dei singoli in attacco. Dovremo essere bravi a superare la loro intensità difensiva e la fisicità degli esterni, per poi trovare il nostro ritmo, che in casa abbiamo sempre trovato. La squadra sta bene fisicamente, abbiamo un roster profondo che si sta allenando con la giusta intensità e siamo pronti a scendere in campo».

L’ala piccola Iris Ikangi: «La vittoria contro San Severo ci voleva, ci ha ridato subito fiducia ed entusiasmo. Ora siamo pronti ad affrontare anche Forlì. Siamo un gruppo di persone che lavorano sodo e bene e, continuando in tal senso, alla fine i risultati arrivano. Ci godiamo il primato in classifica, ma lo viviamo con serenità, consapevoli che é il frutto del nostro impegno e che lo abbiamo conquistato con pieno merito sul campo. Domenica ci attende una partita maschia, contro una squadra molto fisica. Dobbiamo riscattare la gara di andata. I biancorossi hanno un americano esperto come Rush ed inserito in questi giorni anche un giocatore importante come Lucas. Vorranno continuare la striscia positiva, ma per loro al Palamangano non sarà facile vincere. Stiamo bene e non vediamo l’ora di giocare questa partita, sperando che i nostri tifosi accorrano al palazzetto a sostenerci, perché abbiamo bisogno del loro prezioso supporto».



MEDIA

La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo link: https://lnppass.legapallacanestro.com/).

Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter).

Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì 22 febbraio (ore 20:40) ed in replica nel giorno di mercoledì 23 febbraio (ore 15:00).