Sarà una giornata dedicata alla tutela della risorsa idrica e all’impegno dell’Ente Idrico Campano per la risoluzione di alcune tra le principali criticità ambientali della Campania quella di martedì 1 marzo. Un doppio appuntamento che sintetizza al meglio le parole d’ordine di questi primi anni di attività: concretezza amministrativa e programmazione.

Alle 10.00 presso l’Aula Consiliare del Comune di San Valentino Torio, GORI consegna i lavori per la  realizzazione di due interventi che consentiranno di eliminare consistenti quantità di reflui fognari dalle acque del Sarno nell’ambito di una sinergia fortemente voluta da EIC con il sostegno della Regione Campania che si è concretizzata nella stipula di un protocollo di intesa del valore di 80 milioni di euro.



Previsti gli interventi del Presidente EIC Luca Mascolo, del sindaco di San Valentino e Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, del Presidente e dell’Amministratore Delegato della GORI, rispettivamente Sabino De Blasi e Vittorio Cuciniello. A chiudere la mattinata l’intervento del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.



Nel pomeriggio, dalle ore 16:00,  il convegno “Servizio Idrico Integrato in Campania: la sfida dell’EIC”. Gli stati generali del servizio idrico integrato della Campania durante i quali sono previsti gli interventi del Presidente Luca Mascolo, del Direttore Generale Vincenzo Belgiorno, dei coordinatori di Distretto,  del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

«Sarà una giornata dedicata alla tutela della risorsa acqua e all’impegno dell’Ente Idrico Campano per la risoluzione delle criticità ambientali e lo sviluppo del Servizio Idrico Integrato in Campania. Anni di lavoro intenso e, a volte oscuro, che però ha dato avvio alla svolta per quel che riguarda il servizio idrico. I due appuntamenti riassumono il binario sul quale sta viaggiando il nostro impegno fatto di concretezza e di programmazione».



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteSorrento, due giornate per festeggiare il Carnevale
SuccessivoPompei, da fondi Pnrr da luoghi di camorra a spazi per bambini
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.