Avvisaglie di crisi politica a Volla. Si dimette l’assessore al Bilancio, incertezza sul sostituto

Speriamo che quanto prima il Sindaco riesca a sciogliere la matassa visto che a breve, salvo proroghe, dovrebbe approvare il bilancio

617

L’amministrazione Di Costanzo, a meno di un anno di amministrazione, deve già fare i conti con le dimissioni del primo assessore.

È, infatti, notizia di questi giorni che l’avv. Claudia Riccardi (nella foto accanto), in quota PD e che aveva la delicata delega al bilancio, ha rassegnato le dimissioni.

Questo va a destabilizzare un settore già in difficoltà, infatti il Comune di Volla non ha ancora un responsabile dell’ufficio finanziario e un nuovo segretario comunale dopo che la dottoressa Accomando non è stata riconfermata da Di Costanzo.



Questa situazione, oltre a creare frizioni all’interno del PD, pare non andare giù agli alleati del movimento 5stelle che spingono per la veloce sostituzione dell’assessore.

Questa nomina però tarda ad arrivare per due ragioni. Da un lato Di Costanzo vorrebbe un contemporaneo cambio dell’assessore Giuseppe D’Addato (nella foto accanto), proprio in quota 5 stelle ed accusato di essere sempre assente, dall’altro lato il PD non trova la quadra per il nuovo nome.  Alcuni infatti vorrebbero la nomina di Francesco La Rocca uomo di partito ma senza alcuna esperienza amministrativa altri invece spingono per un nome tecnico e nuovamente non vollese vicino all’area Manfredi.

Speriamo che quanto prima il Sindaco riesca a sciogliere la matassa visto che a breve, salvo proroghe, dovrebbe approvare il bilancio.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano