Proseguono i servizi da parte dei carabinieri nell’area nord di Napoli volti al contrasto dei furti di auto o parti di esse come ad esempio il palladio ormai tanto “caro” al mercato nero. A Sant’Anastasia i militari della locale stazione hanno denunciato a piede libero per ricettazione 2 persone già note alle forze dell’ordine. Hanno 60 e 47anni, il primo è di castello di cisterna mentre l’altro proprio di Sant’Anastasia.



La centrale operativa – in collegamento con una compagnia assicurativa – ha allertato i militari. Il gps installato in un suv segnalava il furto appena avvenuto. I Carabinieri, in collegamento costante con i sistemi satellitari dell’assicurazione, hanno percorso il tragitto dell’auto rubata fino ad arrivare in un garage nelle campagne della cittadina napoletana.

Nel locale i 2, bloccati mentre erano ancora impegnati a smontare l’auto che è stata restituita alla legittima proprietaria.