Debacle della Juve Stabia al “Rocchi” di Viterbo contro il Monterosi Tuscia: le vespe vengono sconfitte per 3-0 dalla matricola laziale.

Primo tempo di chiara marca locale con l’attaccante Costantino che realizza una doppietta di pregevole fattura, sfruttando gli errori della difesa stabiese. I gialloblu’ hanno un approccio poco efficace alla gara. Nella ripresa si attende la riscossa dei campani ma arriva il terzo dei laziali ancora con Costantino, che alla fine si prende anche il pallone per l’”hat-trick”.




Pago del risultato, il Monterosi gestisce la partita, con la Juve Stabia che impegna il portiere locale in qualche parata senza però trovare la via del gol.

Deludente la prestazione della squadra campana, sia sotto il profillo tecnico-tattico che quello fisico, che colleziona così due sconfitte nelle ultime due gare, dopo due vittorie di fila a seguito della gestione Novellino bis.

Meritata la vittoria del Monterosi, compagine grintosa e ben messa in campo da mister Menichini, che con questo successo aggancia il decimo posto utile per la griglia playoff a 43 punti, superando proprio la Juve Stabia ora 42.

Domenica prossima la Juve Stabia giocherà in casa contro il forte Catanzaro.

Mancano ora sei giornate al termine della stagione con gli obiettivi della squadra ancora da raggiungere.




La partita

La Juve Stabia riconferma la stessa formazione presentata a Bari nel mid-week, impostata sul 4-3-3 da mister Novellino.

Il Monterosi Tuscia , allenato da Menichini, presenta il 3-5-2 , in attacco ci sono Artistico e Costantino.

Il Monterosi parte bene ad inizio di gara: al 3’ cross rasoterra da destra con palla in area stabiese, la punta Artistico anticipa Troest ma non riesce ad indirizzare a rete gettando alle ortiche una chiara occasione da rete.

Al 9’ grande azione di Bentivegna in percussione, arriva al limite dell’area locale e con tiro a giro indirizzato nell’incrocio sinistro esalta le doti del portiere Alia.

Al 13’ passa in vantaggio il Monterosi: punizione da destra in area, azione rocambolesca in area con un batti e ribatti in mischia con un potenziale fallo su Bentivegna in fase di rilancio, la palla arriva in area piccola sotto misura a Costantino che infila un incerto Dini per l’1-0.

Al 17’ azione tambureggiante per il Monterosi: cross da sinistra in area, Costantino impatta la palla schiacciandola a terrea e Dine devia in corner.

Al 33’ raddoppio dei laziali: defaillance in difesa della coppia Troest-Caldore su un lancio dalla retrovie, la palla arriva ad Artistico che serve Costantino in area che conclude in rete, battendo Dini per il 2-0.

Al 36’ la Juve Stabia si sveglia: cross da angolo da sinistra, colpo di testa  di Eusepi sul secondo palo  e gran parata di Alia. Un minuto dopo, il portiere del Monterosi si ripete su una identica azione, finalizzata sempre da colpo di testa di Eusepi.

La Juve Stabia non riesce ad aumentare i giri del motore, il Monterosi è più dinamico e  pratico, chiudendo il primo tempo sul doppio vantaggio grazie al suo gran pressing alto sui portatori di palla.




Ad inizio ripresa al 4’ Juve Stabia più volitiva, Stoppa si libera sulla sinistra, bel diagonale da posizione ma la palla si spegna a lato di poco. L’esterno si ripete un paio di minuti dopo con un tiro dal limite di poco fuori. Il Monterosi attende e colpisce per il 3-0 al 19’: cross dalla destra per Costantino in area che solo di testa infila Dini.

Al 31’ Juve Stabia vicina al gol: testa di Eusepi in area e respinta del portiere. Al 37’ gran tiro di Stoppa dal limite e Alia evita la capitolazione della sua porta. Nel finale il Monterosi va ancora in gol con Parlati ma la marcatura viene annullata per offside. Il match termina cosi per 3-0 a favore del Monterosi.




Tabellino

Monterosi Tuscia (3-5-2): Alia 7; Rocchi 6 Borri 6 Mbende 6.5; Buglio 6.5  Basit 6.5 (43’ st D’Antonio sv) Parlati 6.5  Adamo 6.5 (33’ st Milani 6)  Tonetto 6.5 (43’ st Sdaigui sv); Costantino 8 (23’ st Caon 6) Artistico 7 (23’ st Ekuban 6) . All.:Menichini 7.5.

Juve Stabia (4-3-3): Dini 4.5; Donati 4.5 Troest 4.5 Caldore 4.5  Panico 4.5 ; Davi’ 5 ( 1’ st Scaccabarozzi 5) Schiavi 5 Altobelli 5 (20’ st De Silvestro 5) ; Bentivegna 5.5 ( 20 st Della Pietra.5) Eusepi 5.5 (40’ st Evacuo sv) Stoppa 5.5 (44’ st Guarracino sv) . All.: Novellino 5.

Arbitro: Cherchi di Carbonia 6. Guardalinee: Romano-Pilleri. Quarto ufficiale: Virgilio di Agrigento.

Marcatori: 13’ pt Costantino (MT), 33’ st Costantino (MT), 19’ st Costantino (MT). Ammoniti: Parlati (MT), Basit (MT), Buglio (MT), Evacuo (JS)

Note: spettatori circa 1000 . Angoli 5-11. Recupero: 2’ pt- 4’ st.

Domenico Ferraro