Sono 44 opere d’arte, decine di artisti, tanta partecipazione. Sono i numeri di “Rinascere si può”, l’iniziativa voluta dall’assessorato alla cultura del Comune di Palma Campania. Si tratta di una mostra di quadri, curata da Ferdinando Sorrentino con installazione di Delfo Palumbo, che può essere visitata presso il teatro comunale fino al 26 marzo dalle 9 alle 13.

Lo scorso sabato c’è stata la presentazione, con le performance di Morena Rossi e Barbara Sabella e l’interpretazione pittorica del Carnevale Palmese dell’artista Omar Mohamed.



Sono già tantissimi i cittadini che stanno visitando l’esposizione, ammirando i 44 lavori dei pittori coinvolti

«In un periodo storico difficile, a Palma Campania si parla di arte privilegiando la qualità: è un segnale importante, che fa della nostra cittadina un’eccellenza del territorio per quel che riguarda l’offerta culturale», spiegano l’assessore alla cultura Elvira Franzese e il sindaco Nello Donnarumma.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNola, minaccia di diffondere in rete foto e video e chiede denaro. Arrestato 41enne
SuccessivoCampania, Covid: oggi 10.788 casi e 24 morti. Raddoppiati i casi per Omicron 2
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.