Napoli Futsal di scena a Pescara

Il rientrante Arillo: “Dobbiamo vincere, l’esperienza dei nostri campioni risulterà importantissima”

Napoli Futsal di scena a Pescara

Il Napoli Futsal vuole terminare la regular season il più in alto possibile. Dopo la gioia casalinga con il Polistena gli azzurri saranno di nuovo subito in campo per la trasferta del PalaRigopiano, a cui prenderanno parte i rientranti Arillo, Fortino ed Hozjan: martedì alle 20 la visita al Pescara di coach Palusci, che ha espugnato Catania nell’ultimo turno ed è quinto a quota 41.

Diretta su www.futsaltv.it. Simone Micciulla ed Alessandro Ribaudo, entrambi della sezione di Roma 2, dirigeranno il match mentre il crono sarà affidato a Dario Di Nicola di Pescara.



“Veniamo da un momento in cui le partite precedenti all’ultima non sono state delle migliori – dice il laterale partenopeo, – sappiamo dove vogliamo arrivare. Sarà una sfida difficile e siamo pronti a viverla. Dobbiamo vincerla, per poi giungere nelle condizioni migliori alla fine”. Pescara, Real San Giuseppe ed il possibile clou con il SynBios. “L’incontro con i calabresi ci ha dato tanta forza, erano importanti i tre punti. Daremo il massimo per questo rush finale, la società ed il mister ci mettono tutto a disposizione e l’intenzione è arrivare lontano. Siamo tutti fondamentali, avere Fernandinho, Coelho e Fortino in squadra non è cosa così frequente. Dobbiamo apprendere da loro, l’esperienza che hanno risulterà ampiamente di rilievo. Ci danno una mano, fanno da leader e la loro guida ci può condurre ai trofei. Gli abruzzesi? Ci sono tanti giocatori forti, con un successo potremmo rimettere tutto in discussione e per questo dobbiamo assumerci le nostre responsabilità per quelli che sono i nostri valori. Siamo il Napoli. Un goal all’amico Mammarella? Speriamo, dai”.

LA CONFERENZA STAMPA DI ARILLO: https://www.facebook.com/Napoli.Futsal2012/videos/1151587105677930



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteBocce: Frenata della Enrico Millo nella corsa salvezza
SuccessivoIn Costa Azzurra famoso chef, a Napoli latitante di camorra: arrestato 56enne a Cannes
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.