Se hai un’azienda non scordarti dei regali per dipendenti e clienti!

Una cosa buona e giusta da fare è trattare bene entrambe le categorie

14

Facciamo per un attimo un piccolo “gioco di ruolo”. Avete nelle vostre mani un’azienda, di dimensioni medio grandi, con un più che discreto numero di dipendenti ed altrettanti, se non più, clienti.

Una cosa buona e giusta da fare è trattare bene entrambe le categorie. Per quanto riguarda i clienti bisognerà far sì che i loro desideri ed interessi vengano realizzati e curati mentre, per quanto concerne i dipendenti, sarà necessario che essi siano inseriti in un contesto lavorativo che li valorizzi e che li permetta di operare nel migliore dei modi.



Questo, naturalmente, è una “linea di condotta” molto generale, ma se ci si pensa attentamente è anche molto vera dato che, se si tratta bene qualcuno è molto facile notare come le cose volgeranno sempre a proprio favore da ambo le parti. Ma che cosa hanno in comune i clienti ed i dipendenti a parte l’essere umani?

Tra gli elementi che accomunano queste due categorie di persone c’è quindi il farli sentire apprezzati in ogni loro sfaccettatura. Quindi, che cosa c’è di meglio se non pensare già a dei regali aziendali per dipendenti e ad altri gadget per i clienti? Non serve esagerare, ma almeno dare loro qualcosa, anche di simbolico, che li faccia sentire unici. Vediamo dunque assieme qualche piccola idea!



I regali per i dipendenti

Quando si pensa a questa tipologia di doni, spesso e volentieri, la mente passa subito ad immaginare degli oggetti come un orologio per il pensionamento oppure una targa che attesta gli anni di lavoro svolti all’interno dell’azienda come insegnano i film americani, ma cerchiamo di tornare con i piedi per terra.

Si tratta di regali interessanti, ma forse non così personali come invece dovrebbero essere. Una buona opzione, dunque, potrebbe essere quella di donare loro un soprammobile o una stampa che raffigurino immagini della natura, animali o altro che rispecchia il gusto di chi scarterà la confezione.

Se poi si fornisce loro penne, cancelleria o agende personalizzate con il loro nome si farà comunque una buona figura anche se è sempre possibile fare un po’ di più per chi è alle proprie dipendenze. In tal caso non scordatevi mai di un premio aziendale come un bonus da aggiungere allo stipendio mensile oppure alla possibilità di vincere un bel viaggetto. Quest’ultima opzione può poi essere “sbloccata” tramite una lotteria oppure tramite un’analisi del rendimento di ogni singolo dipendente.




I regali per i clienti

Per far sì che un cliente torni a rivolgersi a voi ed alla vostra azienda dovete prima di tutto lasciare una buona impressione con il lavoro svolto, ma soprattutto fare in modo che quest’ultimo si ricordi sempre di voi e vi consigli ai suoi conoscenti ed amici.

In che modo? Per andare sul sicuro vi consigliamo dei piccoli gadget brandizzati, dalle penne fino ai portachiavi, in modo tale che abbiano sempre il vostro nome ed i vostri contatti sott’occhio. Per un figurone, invece, che ne dite di una piccola pianta, o di una sua riproduzione in pietra e metallo, visto che in questi tempi il green è tornato alla ribalta?