“L’attuazione del Pnrr in Campania tra prospettive, opinioni e futuri progetti da condividere per la valorizzazione del Servizio Sociale Professionale”. E’ questo il tema del convegno organizzato dall’Ordine degli Assistenti Sociali della Campania che si terrà sabato 7 maggio, a Pagani dalle 9 e 30 alle 13 e 30, nell’auditorium-teatro Sant’Alfonso Maria De’ Liguori.

“L’attuazione del Pnrr in Campania”: il convegno degli Assistenti Sociali

L’apertura dei lavori incentrati sul Pnrr in Campania è affidata alla presidente regionale dell’Ordine Gilda Panico. Previsti i saluti istituzionali di Raffaele Maria De Prisco sindaco di Pagani, dell’assessore alle Politiche sociali Gaetano Cesarano, di padre Gaetano Desiderio, padre redentorista della Basilica Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.



Le relazioni degli esperti sul Pnrr in Campania

A seguire l’inizio dei lavori con l’introduzione di Gilda Panico. Poi ci saranno le relazioni di Salvatore Gargiulo, docente Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. E ancora Massimo Corrado, vicepresidente Croas Campania; Gaetano Barra, tesoriere Croas Campania; Alessio Ruggiero, consigliere Segretario Croas Campania. Infine: Maria Gabriella Iermano, referente Commissione Formazione e di Paolo Manfredi, referente commissione Politiche sociali.



La partecipazione al convegno

Previste le testimonianze dal territorio di Carmela Grimaldi, Clementina Izzo, Genoveffa Spiniello e di Maria Giovanna Squillante. La partecipazione al convegno, che prevede l’attribuzione di 3 crediti formativi e 1 deontologico, è riservata esclusivamente agli assistenti sociali residenti nei Comuni di Salerno e provincia. Sono stato inoltre invitati i direttori sanitari dei Distretti Asl di Salerno. L’inizio della registrazione dei participanti è alle 9 e 15.