Rapina aggravata e lesioni personali, una persona arrestata dai carabinieri della Stazione di Boscoreale.

I fatti risalgono al 25 febbraio scorso quando, nella cittadina vesuviana, una donna ultra 65enne fu aggredita da un uomo che l’aveva bloccata a piedi mentre camminava in strada, afferrandole ed impossessandosi della borsa.

Il malvivente, nonostante la vittima oppose resistenza, non si fermò, anzi la strattonò facendola cadera in terra, prendendola poi a calci e portando via la borsa.



La donna dovette ricorrere alle cure mediche, per lei una prognosi di 3 giorni.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, condotte attraverso l’analisi dei sistemi di videosorveglianza, appostamenti ad opera degli investigatori ed approfondimenti documentali, hanno consentito di ricostruire il percorso del presunto rapinatore subito dopo aver commesso il reato, mentre ancora stringeva tra le mani la borsa appena sottratta all’anziana.

L’uomo è stato condotto in carcere a Poggioreale.