Sequestrati dai carabinieri a casa di un pusher 48enne a Casavatore cocaina sufficiente per oltre 1000 dosi.

I militari sono arrivati all’alba a casa di Antonio Silvestri.



Dopo i primi controlli, in cantina, nascosto tra alcuni pacchi e buste, è spuntato un panetto di cocaina. 1 chilo e 70 grammi di sostanza pura il cui “taglio” avrebbe garantito oltre 1000 dosi e guadagni prossimi ai 50mila euro. Con la sostanza anche un macchinario per confezionare le dosi sottovuoto e un bilancino di precisione. Silvestri è stato condotto in carcere dove è in attesa di giudizio.