Giunta all’undicesima edizione, la Technology Forum Week, organizzata dalla InnoTech Community di The European House – Ambrosetti e nata per rafforzare dialogo e relazioni tra la comunità industriale, scientifico-tecnologica, finanziaria e istituzionale ai fini di una crescita all’insegna dell’innovazione, annuncia il programma dell’edizione 2022, con focus sulla “Super Smart Society” e il ritrovato ruolo dell’essere umano nel contesto della società digitale.

L’obiettivo di quest’anno sarà riflettere sul deciso cambio di passo della penetrazione del mondo e delle attività online nella quotidianità diffusa. Il tutto nell’ottica di un recupero, e di un riposizionamento, dell’essere umano nel nuovo contesto digitalizzato e smaterializzato che contraddistingue la “Quinta età dell’uomo”.



Ricco il programma di interventi e appuntamenti, che vedrà coinvolti key opinion leader dal mondo dell’innovazione e dell’imprenditoria così come di quello accademico e delle istituzioni pubbliche. Tra gli ospiti più attesi il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta e la presidentessa del CNR Maria Chiara Carrozza.

Un’edizione che inaugura il 23 maggio con un evento phygital nel metaverso e prosegue, fino al 27 maggio, in versione itinerante con appuntamenti a Roma, Milano e Napoli.



A Roma il 24 maggio si svolgerà il Technology Forum PA, primo spin off della InnoTech Community di The European House – Ambrosetti interamente dedicato alla Pubblica Amministrazione come leva per il Paese, al digitale come driver del suo cambiamento e all’attrazione di talenti.

Il 26 maggio a Milano, in occasione del Technology Forum 2022, sarà presentato il Report Strategico realizzato da The European House – Ambrosetti che esplorerà la Super Smart Society verso un futuro più sostenibile, resiliente e umanocentrico. La giornata dedicherà panel all’industria 5.0, la bioeconomia circolare e gli ecosistemi dell’innovazione per l’energia del futuro.

Napoli sarà infine teatro, il 27 maggio, di una sessione interamente dedicata alla Drone Economy e alle sue potenzialità.



Un futuro, quello che sarà tracciato alla TFW 2022, che si delinea votato all’importanza crescente dei big data, nonché all’esplorazione delle inedite possibilità del metaverso e dei suoi spazi. Ma che, allo stesso tempo, deve riuscire a individuare e contrastare le sfide del presente, per poter completamente sviluppare le proprie potenzialità.

Non solo, dunque, metaverso: ma anche digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e della governance, robotica, e paradigmi economici conformi alla sostenibilità ambientale, come tecnologie per la decarbonizzazione, mobilità 2.0, materiali sempre più eco-friendly, oltre alle sfide e potenzialità della Drone Economy, incontro centrale dei rapporti tra politica, industria e sviluppo tecnologico.