Italian singer Achille Lauro arrives for the opening ceremony of the Eurovision Song contest in Turin, Italy, 08 May 2022. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Ora il quadro è davvero completo. Esaurite le due semifinali, l’Eurovision Song Contest di Torino ha le sue 25 finaliste pronte a giocarsi l’edizione 2022 nell’ultima grande serata in programma sabato. Alla vigilia delle ultime esibizioni iniziano a muoversi anche le classifiche e a cambiare le quote dei bookmakers. Pronostici alla mano, per il successo potrebbe essere una corsa a quattro tra Ucraina, Gran Bretagna, Italia e Svezia. La Svezia ci conferma, Achille Lauro no.



Un piccolo passo indietro e un occhio alla seconda semifinale che ieri sera, giovedì 12 maggio, ha decretato le ultime dieci finaliste per l’ultimo atto di sabato sera. Nessuna sorpresa per la favorita della vigilia, cioè la Svezia. Cornelia Jacobs non ha deluso le aspettative (e il pronostico di Betclic!) e si è qualificata. Al contrario di Achille Lauro che non è riuscito a portare San Marino all’ultimo atto e il suo Eurovision Song Contest è finito in anticipo.

Oltre alla Svezia hanno ottenuto il pass anche Belgio, Repubblica Ceca, Azerbaijan, Polonia, Finlandia, Estonia, Romania, Serbia e l’invitata speciale Australia. Tutte loro, insieme alle dieci qualificate della prima semifinale (Ucraina, Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Moldavia e Paesi Bassi) e alle cinque promosse di diritto (Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito) si giocheranno la vittoria di questa edizione 2022. Sarà corsa a quattro? Ucraina davanti a tutti.



Non resta che aspettare il gran finale di sabato per sapere chi succederà ai Maneskin (ospiti speciali dell’ultima serata) nell’albo d’oro dell’Eurovision Song Contest. Alla vigilia, sembra ridursi a quattro il lotto dei possibili vincitori stando alle quote dei bookies. La favorita numero uno si conferma l’Ucraina.

Kalush Orchestra e la loro canzone “Stefania” sono in cima alle preferenze ancora prima dell’inizio della kermesse e Betclic fissa la loro quota a 1.40 (stessa per Snai, 1.35 per Sisal), più bassa rispetto all’1.55 di giovedì. Alle loro spalle, sorpasso della Gran Bretagna: Sam Ryder con “Space Man” ha scalato la classifica e si è portato al secondo posto con la sua quota scesa sensibilmente da 7.5 a 7. Calano le chance di Mahmood e Blanco di portare “Brividi” al bis dopo Sanremo.

I due ragazzi italiani sono finiti al terzo posto nella classifica di Betclic, con la quota salita da 5.5 all’attuale 8. Confermate quota (10, oggi come giovedì) e quarto posto per Cornelia Jacobs, portacolori della Svezia con “Hold me closer”. Quasi tutti tagliati fuori dai giochi gli altri 21 finalisti, con la sola Spagna quotata a 20 a tentare di inserirsi come outsider.