Poesia, musica, bellezze architettoniche, pesca sostenibile, l’importanza del vino. Tutto condito dalla presenza di un altro artista di fama come Tony Esposito. È ricco il programma del week end di Vulcano 4S, la rassegna finanziata da Città Metropolitana-direzione pianificazione strategica politiche comunitarie e organizzata dal Comune di Torre del Greco-assessorato alla Cultura e dalla Pro Loco di Torre del Greco, con la direzione artistica di Liborio D’Urzo.



Si parte venerdì 13 maggio, con il terzo appuntamento di Virtuarte, l’iniziativa itinerante che tocca un altro punto della città. Dopo via Diego Colamarino e il quartiere Leopardi, stavolta scenario del progetto è il teatro Sant’Anna di via Madonna del Principio. Titolo della serata, che si aprirà alle 18, “Tra memoria e presente”, concerto di giovani musicisti a cura di Florinda Sorrentino e Angela Camilleri (che si occupano anche della direzione artistica di Virtuarte) che darà risalto a poesia e musica. Tre i momenti principali: il primo dedicato alla fanciullezza, con Angela Prota (artista del San Carlo) che per l’occasione ha scritto una poesia dedicata ai bambini; affidata invece ad Antonella Pirone la parte più toccante della serata, con la lettura di tre poesie di Olimpia Orlando Miele che riguardano le brutture dell’umanità, in particolare la Shoah e i viaggi dei migranti che giungono a Lampedusa; l’ultima parte, infine, coinvolgerà i giovani in brani del repertorio classico, napoletano e moderno. Non mancheranno momenti in cui verranno esaltate le bellezze di Torre del Greco, come i percorsi di lava che si dipanano dalla vicina chiesa della Madonna del Principio.




Sabato 14 maggio sarà poi un giorno ricco: si parte alle 10 a Palazzo Baronale con il convegno “Golfo di Napoli: dalla paranza alla pesca ecosostenibile”: dopo i saluti del sindaco Giovanni Palomba, del presidente del consiglio comunale Gaetano Frulio e dell’assessore alla risorsa mare Annarita Ottaviano, interverranno il comandante della Capitaneria di Porto, Vittorio Giovannone; il coordinatore del progetto Marine Litter-Flag litorale Miglio d’oro, Gabriele Melluso; il direttore del Flag, Luca Tortora; il responsabile scientifico di Oceanis Srl, Luigi Pappalardo; il responsabile della formazione Oceanis Srl, Ornella Coco; il presidente della sezione torrese della Lega Navale, Ciro Isilibech.

Nel pomeriggio, dalle 17, spazio ai vini del Vesuvio a Villa Macrina, dove sono in programma dibattiti e degustazioni. Alle 20 infine Tony Esposito e gli Arance Terantule saranno protagonisti di “Suoni diVini”, un vero e proprio viaggio musicale nella cultura popolare del vino.