Il Sindaco e la sua maggioranza – giunta e amministrazione – compatti: “Giuseppe La Marca è il nostro presidente del consiglio comunale”.

Tutti insieme smentiscono quanto riportato dalla stampa locale e anche dal nostro giornale. “Nessuno della mia maggioranza ha mai posto la ‘questione presidente’. Tutti insieme smentiamo il chiacchiericcio di strada che non fa parte del nostro modo di fare politica, seria, e di amministrare con capacità per il bene della città.



“Sono i fatti a smentire i ‘pettegolezzi’ – ha detto il sindaco Carmine Lo Sapio nella conferenza stampa convocata questa mattina al comune – e la presenza di tutti gli assessori e i consiglieri al mio fianco rappresentano la prova lampante che formiamo una squadra, unita e forte, composta da professionisti, seri, preparati, capaci e carichi di entusiasmo.

Le ‘fantasie’ di qualche regista, che sicuramente non fa parte di questa maggioranza, non giovano alla città, non giovano alla grande progettualità che abbiamo posto in essere in poco meno di 19 mesi di governo cittadino, e non giovano neanche a chi le alimenta.



Noi siamo il governo che: ha portato per la prima volta un ministro nella casa comunale – il 20 maggio consegnerò le chiavi della città al ministro della Cultura Dario Franceschini –; ha spostato il tavolo istituzionale del 17 maggio per la sottoscrizione del Cis – tra governo e sindaci del contratto ‘Vesuvio-Pompei-Napoli’ – da Roma a Pompei, alla presenza del ministro Mara Carfagna; e siamo il governo del sindaco che, per la prima volta, farà gli onori di casa ad un presidente della Repubblica, il 27 maggio Sergio Mattarella visiterà la nostra città.

Pompei, per la prima volta nella storia, sta vivendo un momento fortunato che noi abbiamo saputo cogliere mettendo su una squadra – di dirigenti, funzionari e dipendenti – che funziona e che è riuscita, con il contributo di tutti, ad ottenere tutti i finanziamenti possibili, ma anche quelli impossibili, del Pnrr.




La mia amministrazione è il governo dei primati: per la prima volta Pompei sarà presente alla 59° edizione della manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo: il TTG Travel Experience di Rimini.

Insieme, ed uniti come il primo giorno dalla nostra proclamazione, abbiamo preso per mano la nostra città per elevarla a livelli altissimi, facendola emergere dalla voragine in cui era sprofondata per le incapacità di chi ci ha preceduto”.