A via la sfida tra UCC Assigeco Piacenza e Givova Scafati, valevole per gara tre della semifinale playoff 

Match in programma al PalaBanca domani sera alle ore 20:45

33

Si disputerà dinanzi alle telecamere di Mediasport Group la sfida tra UCC Assigeco Piacenza e Givova Scafati, valevole per gara tre della semifinale playoff del tabellone argento del campionato di serie A2. Sarà quindi trasmessa in diretta ed in chiaro la sfida che potrebbe costituire il varco di accesso per la compagine dell’Agro verso una storica finale.

I due successi conquistati nelle prime due sfide della serie, in cui i salernitani hanno saputo sfruttare al massimo il vantaggio del fattore campo, hanno permesso a questi ultimi di portarsi sul 2-0. Basterà quindi un’altra sola vittoria per poter festeggiare il passaggio al turno successivo. La prima occasione è proprio gara tre in programma al PalaBanca domani sera alle ore 20:45.

Dopo le fatiche dei primi due match, i gialloblù stanno ricaricando le batterie, ma anche mettendo in ordine il lavoro da svolgere per contenere un avversario che al PalaMangano si è destreggiato con autorevolezza e carattere.

L’AVVERSARIO

I ragazzi di coach Salieri, consci del lavoro più che soddisfacente svolto in terra campana, cercheranno di allungare la serie a gara quattro e ad aggiudicarsi gara tre ripartendo da quanto di buono è stato già mostrato lontano dalle mura amiche, con l’auspicio di poter disporre anche del playmaker Cesana, costretto finora a guardare i compagni dalla tribuna per un problema muscolare.

LE DICHIARAZIONI

Il capo allenatore Alessandro Rossi: «La trasferta porta con sé la difficoltà di dover metabolizzare il lungo viaggio, oltre a smaltire le scorie delle fatiche delle prime due partite. Mi aspetto di trovare una squadra che cercherà di allungare la serie, che ha già dimostrato a Scafati di avere carattere e qualità importanti. Sarà di sicuro una grande battaglia sportiva. Rispetto a gara due, abbiamo delle correzioni da apportare sia in attacco che in difesa e ci stiamo lavorando. Al di là di ciò, siamo consapevoli che ci attende una gara intensa: per vincere dovremo soprattutto superare o quanto meno pareggiare l’intensità di Piacenza».

Il playmaker Diego Monaldi: «Gara tre sarà una gara differente rispetto alle precedenti, innanzitutto perché il fattore campo sarà ad appannaggio dei nostri avversari. In casa, nelle prime due gare, abbiamo avuto il supporto fondamentale dei nostri tifosi e, ciononostante, Piacenza ha sfoderato delle prestazioni di gran carattere, mettendoci in difficoltà. Giocando in casa, ora gli emiliani avranno una spinta in più. Noi dovremo disputare una gara solida, restando concentrati per 40 minuti e continuando a seguire le linee guida del lavoro fin qui svolto. Sarà sicuramente una sfida intensa e agonisticamente valida, in cui ne vedremo delle belle, a prescindere da chi la spunterà».

MEDIA

La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo
link: https://lnppass.legapallacanestro.com/) e sulle piattaforme di Mediasport Group: il digitale terrestre di MS Sport (canale 402) ed il satellite di MS Channel sul bouquet Sky (canale 814, per abbonati) e su quello di TivuSat (canale 54, in chiaro).

Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter).

Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di venerdì 27 maggio (ore 20:30).