Lunedì 6 giugno, alle ore 19, al chiostro di San Francesco di Sorrento, Hafez Haidar, in dialogo con Stefano Di Mauro della libreria Tasso, aprirà il secondo appuntamento con l’edizione 2022 di Sorrento Incontra, il contenitore di eventi, dalla musica all’arte, dalla letteratura al teatro, promosso dal Comune di Sorrento, in collaborazione con varie associazioni ed istituzioni culturali.

Lo scrittore libanese presenterà “Il fiore dei cedri. Vita e miracoli di Khalil Gibran”, edito da Marotta & Cafiero.

Il libro esplora la vita e le opere di un autore tradotto in venti lingue, il più venduto scrittore libanese. Gibran ha avuto il potere di unire la saggezza orientale con il mistero occidentale: è un ponte, “il luogo preciso in cui il profumo dei cedri incontra l’altezza dei grattacieli”.

Nell’ambito della serata, alle ore 18 saranno esposti i lavori e premiato il vincitore del concorso di idee per il logo di Sorrento Incontra, che ha visto la partecipazione dei ragazzi del liceo artistico musicale “Francesco Grandi”.

“Quest’anno oltre ai consueti appuntamenti culturali con vari autori italiani, ci sarà un concerto dedicato al grande Ennio Morricone a due anni dalla scomparsa a cura di Nello Salza, la tromba del cinema italiano ed un Musical che vedrà impegnati i ragazzi dell’ Accademia On Brodway Musical Theatre & Dance con la regia di Eleonora Di Maio – spiega il consigliere comunale Rossella Di Leva – Inoltre non abbiamo dimenticato i più piccoli, organizzando tre incontri di lettura in villa comunale con l’associazione “Nati per leggere” per avvicinare anche i più piccoli ad i libri e alla lettura”.