passeggino bagagliaio salerno ricettazione

Avevano in auto, tra valige e passeggino, oltre 1 milione e 200mila euro in contanti: coppia di Roma denunciata per ricettazione dalla guardia di finanza di Sala Consilina, in provincia di Salerno. L’auto è stata fermata nel corso di un controllo all’altezza dello svincolo autostradale dell’A2 di Atena Lucana.

Papà e mamma in auto con 1 milione e 200mila euro

All’interno del bagagliaio, come già accennato, si trovavano oltre 1 milione di euro in banconote di vario taglio. All’alt dei finanzieri il conducente, in auto con moglie e neonato, era apparso particolarmente agitato. Le fiamme gialle hanno così deciso di procedere ad una ispezione accurata del veicolo.

I militari hanno invitato l’uomo ad aprire il bagagliaio. Una richiesta alla quale il conducente ha esitato. Qui sono state rinvenute numerosissime banconote, accumulate in mazzette di vario taglio. Le banconote erano avvolte con della pellicola trasparente e tenute alla rinfusa tra una valigia ed il passeggino.

Salerno: i due denunciati per ricettazione

I due fermati non hanno fornito alcuna giustificazione circa la provenienza del denaro. La guardia di finanza di Sala Consilina, a seguito di riscontri, ha scoperto la sproporzione tra i redditi dichiarati dal nucleo familiari ed i valori rinvenuti. Le banconote sono state sottoposte a sequestro preventivo.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano