Sequestro – bis per il venditore ambulante di frutta e verdura sulla statale 145 sorrentina a Castellammare di Stabia. Appena il mese scorso la merce e la bancarella fu messa sotto sequestro dalle forze dell’ordine, che arrestarono anche la figlia del commerciante abusivo in quanto aggredì gli uomini in divisa. Così il nuovo sequestro è stato effettuato dagli agenti di polizia municipale stabiesi, agli ordini del comandante Antonio Vecchione e del tenente Donato Palmieri.

Castellammare: sequestro-bis per il venditore ambulante di frutta e verdura sulla statale 145 sorrentina

Durante una specifica attività di controllo, i vigili hanno sorpreso il venditore di frutta e verdura ancora sprovvisto dei titoli autorizzativi alla vendita. E per questo motivo è scattato il sequestro bis. Il camioncino con cui vende la frutta era tornato al suo posto, per intercettare i clienti che, da Castellammare, si recano in penisola sorrentina. Solo poche settimane fa la figlia aveva reagito ai controlli, lanciando cassette della frutta per strada e usandole come armi. Ferito tenente dei vigili urbani, la ragazza era stata arrestata. Intanto quella di ieri è stata un’altra giornata di controlli a Castellammare.

Servizio straordinario di monitoraggio delle strade cittadine

Poliziotti e vigili hanno effettuato un servizio straordinario di monitoraggio delle strade cittadine. Nel corso dell’attività sono state identificate 88 persone, di cui 17 con precedenti di polizia, controllati 48 veicoli, di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo, e contestate 3 violazioni del Codice della Strada per mancanza della copertura assicurativa e della revisione periodica.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteJuve Stabia, nuovi arrivi dal calcio mercato con l’inizio del romitaggio estivo in Abruzzo
SuccessivoAccoltellato “senza motivo” a Napoli: condizioni stabili ma ancora gravi per il 15enne. Caccia ad un “uomo di colore”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.