Un 79enne di Lauro è stato denunciato dai Carabinieri per tentato omicidio perché ha sparato due colpi di pistola all’indirizzo del figlio.

L’uomo si è recato, nella serata di domenica scorsa, all’interno del circolo privato che a Lauro proprio il figlio gestisce. Fortunatamente i due colpi sono andati a vuoto.

Causa del grave fatto, che solo per caso non è sfociato in dramma, è avvenuto in seguito a un diverbio tra padre e figlio, scaturito per futili motivi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Lauro e i colleghi di Quindici.

L’anziano è stato denunciato anche per ricettazione e detenzione e porto abusivo di armi. I Carabinieri hanno accertato che la pistola risultata essere oggetto di furto. L’arma è stata sequestrata, mentre l’anziano deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano