La Guardia Costiera di Procida ha soccorso la scorsa notte tre barche in difficoltà per le avverse condizioni meteo marine: le tre unità da diporto, due a vela ed una a motore, erano alla fonda nella baia della Silurenza.

Poco prima delle quattro gli uomini del comandante Cocciolo hanno ricevuto richiesta di soccorso e sono intervenuti mentre la barca motore, con quattro persone a bordo, è riuscita a rientrare in porto a Marina Grande con l’assistenza della capitaneria di porto le due a vela (con 6 passeggeri complessivi) sono rimaste invece incagliate.

Per gli occupanti di una delle due è stato necessario l’intervento della motovedetta della Guardia Costiera isolana che li ha condotto in salvo a terra. Attualmente le due barche a vela sono ancora incagliate alla Silurenza.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano