Wow Green House Aversa, raduno il 22 agosto

L’attesa è finita, la Normanna Aversa Academy si raduna per il primo allenamento

33
Wow Green House Aversa, raduno il 22 agosto

Wow Green House Aversa, raduno il 22 agosto. L’attesa è finita, la Normanna Aversa Academy si raduna per il primo allenamento.

L’attesa è finita, finalmente si riparte. La Normanna Aversa Academy (anche quest’anno targata Wow Green House) sarà ai nastri di partenza della prossima Serie A3 ed è arrivato il momento di partire anche con la preparazione precampionato. La squadra si radunerà ufficialmente domenica 21 agosto e già il giorno dopo, lunedì 22 agosto, si potrà ufficialmente partire con gli allenamenti agli ordini di coach Paolo Falabella. Chiaramente ad accogliere i nuovi atleti normanni ci saranno anche i massimi dirigenti della Wow Green House, il presidente Sergio Di Meo e il direttore sportivo Alberico Vitullo.

“In questa stagione non saranno ammessi passi falsi – ha detto coach Paolo Falabella – perché tutte le società hanno costruito roster importanti per la categoria. Il fatto che in A2 si possano schierare 2 atleti stranieri ha portato alcuni giocatori italiani – anche molto forti – a scendere di categoria e quindi ad alzare ulteriormente il livello di questa categoria”. Chiaramente tanto entusiasmo per il via della stagione con l’allenatore ex Lagonegro e Siena che sottolinea come la società abbia “esaudito tutti i miei desideri, abbiamo costruito un roster davvero importante e sono sicuro che ci toglieremo tantissime soddisfazioni”. Ovviamente come dicevamo prima tanti i club che si sono rinforzati e sarà un campionato tutt’altro che facile: “Meglio così – conclude Falabella – perché significherà che non possiamo permetterci di abbassare mai la guardia. Puntiamo ai play off e poi penseremo gara per gara”.

Al raduno della squadra saranno presenti due palleggiatori, Matteo Pistolesi e Lorenzo Ricci Maccarini; 4 centrali e cioè Alberto Marra, Lorenzo Pasquali, Stefano Diana e Mario Gatto; gli schiacciatori Mario Argenta, Gordan Lyutskanov, Mariano Pietronorio, Francesco Barretta, Andrea Gasparini e Dario Iannaccone e quindi i due liberi Nicola Fortunato ed Edoardo Di Meo. Ecco quindi i 14 atleti della Wow Green House Aversa che onoreranno e difenderanno la maglia e la città di Aversa. Allacciate le cinture, si riparte alla grande.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano