I Carabinieri forestali della stazione di Roccarainola hanno controllato un’autofficina nel comune di San Gennaro Vesuviano e scoperto un deposito non autorizzato di rifiuti speciali pericolosi.

In un locale dell’attività, i militari hanno trovato scarti di lavorazione e pezzi di ricambio di veicoli accumulati senza criterio. Accertato anche un allaccio abusivo alla fognatura pubblica dove venivano convogliati oli esausti e liquami di ogni genere.

Il titolare dell’attività, un 25enne del posto, è stato denunciato. L’officina è stata sequestrata

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano