CArabinieri torre annunziata

Sorpreso in via Vigne a Torre Annunziata mentre cedeva cocaina: con questa accusa un 35enne del posto è stato arrestato dai carabinieri. Il giovane è finito in manette nell’ambito di un servizio “Alto impatto” disposto dai militari della locale compagnia. L’accusa per l’arrestato, Domenico Venditto di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine, è di detenzione di droga a fini di spaccio.

Torre Annunziata, cedeva cocaina ad un cliente in via Vigne: arrestato 35enne

Dopo averlo sorpreso in via Vigne, infatti, i carabinieri di Torre Annunziata hanno proceduto con una perquisizione domiciliare. Nella sua abitazione altre 16 dosi di cocaina e materiale vario per il confezionamento. Il 35enne è stato portato in carcere, in attesa di giudizio. Il cliente al quale stava cedendo la cocaina è invece stato segnalato alla Prefettura di Napoli come assuntore.

Alto impatto a Torre Annunziata: il bilancio

Nel servizio Alto impatto i militari hanno identificato complessivamente 57 persone e passato al setaccio 23 veicoli. Denunciato un 34enne oplontino per guida senza patente. La sua auto è stata sequestrata perché senza assicurazione. Dovrà rispondere di ricettazione un uomo del ’68, di Boscoreale, controllato alla guida di una Audi A1 provento di un furto commesso poche ore prima a Napoli. Il 54enne è stato denunciato mentre l’auto è stata restituita al legittimo proprietario. I controlli continueranno nelle prossime ore.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano