Forza Italia Sarno si riorganizza sul territorio: apre a nuove partecipazioni e progettualità, punta a radicarsi sempre più per rappresentare una valida e concreta alternativa ad un governo cittadino arrogante, insensibile, sordo, assente sulle piccole e sulle grandi problematiche della città.

Su questi temi si è svolta questa mattina a Palazzo San Francesco una Conferenza stampa: “Abbiamo avviato una profonda fase di riorganizzazione e di confronto – dichiara il capogruppo di Forza Italia al Comune di Sarno, nonché coordinatore cittadino, Giuseppe Agovino –puntiamo a costruire un contenitore aperto e partecipato, che restituisca alla politica un ruolo ed una dignità, senza confini, senza potentati e senza baronaggi. Forza Italia Sarno si rinnova in termini di uomini, ma anche di contenuti e di progettualità per acquisire un ruolo centrale e determinante nei prossimi assetti nazionali e locali. Le prossime elezioni vedranno sicuramente vincitore il centrodestra, restituiranno al Paese un governo aperto alle istanze dei cittadini e in grado di dare risposte concrete: Forza Italia Sarno intende svolgere, in questa prospettiva, un ruolo attivo e concreto che rimetta al centro la politica vera, quella del confronto e del dibattito, accantonando finalmente la logica dell’appartenenza e delle clientele”.

“Vogliamo costruire una idea di città diametralmente opposta a quella che a stento abbiamo intravisto in questi dieci anni di dis-amministrazione – ha aggiunto ancora Giuseppe Agovino – una logica fatta di sintesi e di apertura verso i moderati, verso il ceto medio, ma anche verso i meno abbienti e verso i giovani. Verso tutti quanti, insomma, conservano una speranza e vogliono fare la loro parte per il bene di Sarno”.

Dopo le prossime elezioni politiche – altro tema toccato questa mattina durante la Conferenza stampa – il coordinamento cittadino si darà un nuovo assetto organizzativo, nominando un nuovo direttivo e le rappresentanze in seno agli organismi provinciali e regionali “in cui – ha aggiunto ancora Agovino – Sarno deve riconquistare un ruolo di assoluto preminenza, protagonismo e centralità”.

In questo contesto si inserisce anche l’importante iniziativa elettorale di venerdì 16 settembre al ristorante Sapori del Sud, che vedrà la partecipazione del coordinatore regionale di Forza Italia, Fulvio Martusciello, dei vice coordinatori regionali, Roberto Celano e Isabella Adinolfi, della co-coordinatrice provinciale Lucia Vuolo, dei candidati alla Camera dei deputati Guido Milanese e Teresa Formisano, e al Senato della Repubblica Franco Silvestro.

“La vittoria è nell’aria, ed è importante costruire e strutturare ora una nuova proposta politica locale e una nuova idea di città: ora, che il Paese si accinge a riavere un Governo eletto e non di pseudo tecnici che mai si sono sottoposti al giudizio degli elettori. Saremo presenti fino al 25 settembre in tutti gli eventi della coalizione in cui sarà richiesta la nostra partecipazione, e faremo fino in fondo la nostra parte”.

“Ci proporremmo – ha concluso Agovino – come la forza la politica delle idee, della coesione e della progettualità”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano