Erano circa le 2,30 della scorsa notte quando il personale sanitario del Santobono ha allertato i carabinieri della stazione Vomero: una bambina era stata portata dalla madre al pronto soccorso per un colpo al torace.

La giovane, 12 anni compiuti il mese scorso, sarebbe stata colpita da un calcio ed è ancora ricoverata in osservazione. Ne avrà per dieci giorni.

Secondo il racconto fatto ai carabinieri – e ancora da verificare – la bambina avrebbe tentato di proteggere la madre durante una lite scoppiata con una conoscente in un appartamento di Via Jannelli. Nella colluttazione avrebbe ricevuto il colpo all’addome.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano