Pompei, a 22 anni sogna di tornare a camminare dopo un incidente in moto. Solidarietà online per Ale

Alessandro potrebbe curarsi in una clinica specializzata, ma servono sostegno e solidarietà: partita una la raccolta fondi. Più di 330 donazioni in poche ore

106

Una raccolta fondi per pagare una lunga riabilitazione in una clinica che potrà aiutarlo a tornare a camminare. È l’iniziativa lanciata da Alessandro Vitiello, ventiduenne di Pompei, sulla piattaforma GoFundMe, che ha già raccolto una somma vicina a 14mila euro.

“Il 10 Agosto 2021 – racconta – ho avuto un incidente in moto che ha completamente stravolto la mia vita. Mi ha procurato – scrive – una lesione midollare incompleta a livello d6 e d7 che mi ha fatto perdere l’uso delle gambe, causandomi una paralisi”.

“Dopo un’operazione durata undici ore e mezzo – continua – la mia vita è stata salvata e io sono sopravvissuto. A ciò sono seguiti circa dieci mesi di riabilitazione tra Telese Terme e l’ospedale Montecatone Rehabilitation Institute”.

“Tuttavia – prosegue – questa riabilitazione non è stata sufficiente e per quanto io ad oggi sia grato alla vita non riesco a rassegnarmi a una vita in carrozzina, essendoci ancora alcune possibilità di poter tornare camminare o perlomeno di poter recuperare molti muscoli essenziali ai miei movimenti”.

“Ho scovato – prosegue Alessandro – il centro Giusti a Firenze, che dopo avermi visitato, mi ha reputato idoneo ad iniziare un percorso di riabilitazione intensa, continuativa e personalizzata all’interno della struttura”.

“Tuttavia – precisa – trattandosi di una clinica privata le spese settimanali sono elevate, inoltre vi si aggiungerebbero quelle di vitto e alloggio a Firenze. Purtroppo – conclude – io e la mia famiglia non abbiamo la possibilità di sostenere tutte queste spese e non riesco a pensare di precludermi questa riabilitazione per la mancanza del denaro sufficiente”.

La solidarietà non si è fatta attendere: più di 330 donazioni in poche ore. La raccolta è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/aiutiamo-ale-per-poter-tornare-a-camminare

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano