Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Alessandro Poerio all’angolo con via Ignazio Ciaia hanno notato un uomo che, in cambio di una banconota, ha ceduto qualcosa ad un giovane.

I due, alla vista degli operatori, si sono dati alla fuga ma i poliziotti, dopo un breve inseguimento, li hanno raggiunti e, non senza difficoltà, bloccati trovando lo spacciatore in possesso di 5 euro, un coltello a serramanico con la lama della lunghezza di 5,5cm, 2 involucri di mannitolo, diverso materiale per il confezionamento della droga e 4 involucri contenenti circa 2,3 grammi di eroina, mentre l’acquirente è stato trovato con un involucro contenente circa 0,4 grammi della stessa sostanza.

Un 54enne di Capo Verde, con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza a Pubblico Ufficiale e porto abusivo di armi, mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano