La Juve Stabia esce sconfitta dallo “Scida”. Il Crotone vince 1-0

Match winner l'ex Guido Gomez con un gol da punizione a due in area stabiese al 27' della ripresa

21

La Juve Stabia esce sconfitta dallo “Scida”. Il Crotone vince 1-0. Match winner l’ex Guido Gomez con un gol da punizione a due in area stabiese al 27′ della ripresa.

Nel primo tempo c’è stato il predominio territoriale del Crotone, che si è reso pericoloso con Tribuzzi, con un tiro da fuori area sventato da Barosi.

La Juve Stabia ha badato soprattutto a difendersi. Pandolfi si è reso protagonista di qualche azione senza però incidere in avanti.

Nel secondo tempo, il Crotone ha preso un palo con un tiro velleitario di Vitale. Al 27′ il Crotone ha segnato con Gomez su punizione a due in area (contestata dai gialloblu ‘), con un potente tiro che ha perforato la barriera, che però si è aperta sulla conclusione del bomber.

La Juve Stabia ha cercato il pari nel finale senza però costrutto e precisione, dal canto suo il Crotone ha ben gestito la partita senza soverchie difficoltà.

Poco efficaci in attacco i gialloblu’, inoltre sulle fasce il gioco è risultato poco incisivo. La difesa ha retto bene fino al gol ingenuamente subito.

Sabato prossimo la Juve Stabia incontrerà il Picerno al Menti.

Tabellino

CROTONE (4-3-3) – Branduani, Calapai, Cuomo, Bove (20’pt Golemic), Giron (22’st Crialese), Awua (14’st Carraro), Petriccione, Vitale (22’st Giannotti), Chiricò, Gomez, Tribuzzi (14’st Kargbo).  All: Lerda

JUVE STABIA (4-3-3) – Barosi, Maggioni (31’st Peluso), Tonucci, Caldore, Mignanelli, Altobelli, Maselli (31’st Zigoni), Scaccabarozzi (35’st Berardocco), Gerbo (16’st Silipo), Pandolfi, Bentivegna (16’st Ricci). All: Colucci

Arbitro: Galipò di Firenze. Marcatore:  27’st Gomez (C). Ammoniti: Petriccione (C), Altobelli (JS), Maselli (JS), Ricci (JS), Mignanelli (JS), Chiricò (C), Peluso (JS). Recupero: 2’pt, 5′ st. Angoli: 7-3.

Domenico Ferraro

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano