Litiga con un uomo senza fissa dimora poi lo colpisce con un coltello: arrestato a Volla per tentato omicidio un 22enne incensurato originario di Casalnuovo di Napoli. La vittima al momento si trova ricoverata nella casa di cura “Villa dei Fiori” di Acerra in prognosi riservata.

Volla, il tentato omicidio dopo una lite: arrestato 22enne

La lite è avvenuta a Volla alle ore 22 circa di ieri sera. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Sezione Operativa della compagnia di Torre del Greco. Dagli accertamenti dei militari è emerso che poco prima l’uomo, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe litigato con il 37enne.

Sequestrata l’arma: un coltello a farfalla

Quest’ultimo, italiano, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, è stato colpito con un’arma da taglio nella zona occipitale sinistra. La vittima è stata trasferita nella casa di cura “Villa dei Fiori” di Acerra dove si trova al momento ricoverato in prognosi riservata.

Il 22enne è stato arrestato dai carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Torre del Greco ed accompagnato nel carcere di Poggioreale, a disposizione dell’autorità giudiziaria. È accusato di tentato omicidio. L’arma usata per colpire il clochard, un coltello a farfalla con una lama di 10 centimetri, è stata sequestrata.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano