Come curare la depressione con una terapia economica

34

A ogni persona capita di sentirsi triste o di avere il morale a terra, tuttavia è una fase temporanea che si risolve in poco tempo. Soffrire di depressione invece rende difficile la quotidianità e influisce anche sui rapporti interpersonali. Eventi traumatici o cambiamenti nella vita quali un lutto, la fine di una relazione sentimentale, un licenziamento, ecc. causano frustrazione e sofferenza. È un segnale che indica la necessità di una nuova visione della vita, più rivolta alla ricerca di nuove esperienze gioiose. Se la situazione originaria persiste, si instaura un’abitudine che anestetizza. La depressione si accompagna alla perdita del piacere, all’apatia e gradualmente si aggrava. Non è possibile uscirne da soli e non si può sapere quando si manifesta.

Alcuni segnali sono indicativi e rappresentano i sintomi della depressione che non vanno sottovalutati, anzi il supporto del terapeuta aiuta a individuare le cause della sofferenza.

  • Pessimismo, fatalismo;
  • Senso di inutilità;
  • Scarso interesse per i soliti hobby e attività preferiti;
  • Insonnia o troppo sonno;
  • Poco appetito o eccesso nell’appetito;
  • Irritabilità e poca energia;
  • Mediocre concentrazione e difficoltà a prendere decisioni;
  • Pensieri tristi legati alla morte.

Vantaggi di una terapia online

Una terapia a distanza ha un costo conveniente che è il risultato di un insieme di fattori. Innanzitutto non c’è bisogno di spostarsi per recarsi nello studio dello psicologo. Gli spostamenti in auto o con i mezzi pubblici hanno un costo che deve essere sommato alla spesa per la terapia. Il trattamento della depressione richiede un numero di sedute che è valutato dal terapeuta a seconda del paziente. È una spesa a lungo termine per migliorare la salute mentale e ritrovare una condizione di benessere psichico. La continuità è garantita grazie alla modalità virtuale di organizzazione delle sedute. C’è una maggiore disponibilità in termini di orario, visto che ci si può collegare da casa e non va a interferire con gli impegni lavorativi o familiari. La scelta dello psicologo avviene su una piattaforma che è uno strumento utile per ampliare la ricerca del professionista appropriato.

In questa pagina puoi trovare i terapeuti selezionati nella provincia di Napoli, tra i migliori psicologi a Napoli viene evidenziata una psicoterapeuta che utilizza un approccio cognitivo-comportamentale. Si tratta di un orientamento che si centra sul presente e sull’influenza reciproca di pensieri, emozioni e comportamenti. La piattaforma Serenis offre una seduta iniziale gratuita per individuare le possibilità di prosecuzione di un percorso con lo psicologo. Il paziente e il terapeuta idoneo sono associati dopo la compilazione di un questionario online; i risultati sono analizzati da un algoritmo che seleziona il professionista con le caratteristiche richieste.

Dubbi relativi alla scelta di una terapia a distanza

Una persona che non si è mai rivolta a un terapeuta potrebbe provare apprensione ad affidarsi a un estraneo. La conoscenza di se stessi è in questo caso annebbiata dalla depressione ed è difficoltoso riuscire a far fronte a questa situazione con le proprie risorse. Uno psicologo riesce a riconoscerle e a far luce sugli strumenti che possono aiutare il paziente ad affrontare la depressione. Ci sono studi clinici che attestano la validità ed efficacia della terapia a distanza. La seduta in videochiamata permette di rimanere a casa o in un luogo tranquillo per il paziente ed è il modo migliore per superare la preoccupazione di relazionarsi con il terapeuta. Anche gli studenti italiani, afferma Zai.net lab giornalistico studentesco, soffrono di depressione dalle scuole medie all’università e tutto ciò deriva da una cultura della competizione. In questi casi la richiesta di aiuto a un professionista, sia tramite terapia online sia in studio, viene in generale vista come superflua e considerata al pari di autocommiserazione.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano