Ieri gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia e personale della Polizia Locale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in occasione delle operazioni di recupero di materiale legnoso utilizzato per l’accensione dei falò dell’Immacolata nel Comune di Castellammare di Stabia dove hanno sequestrato 23 tonnellate di legna.

Inoltre, nel corso dell’attività, sono state identificate 172 persone, di cui 50 con precedenti di polizia, controllati 93 veicoli, di cui due sottoposti a sequestro amministrativo, e contestate 7 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, guida senza patente e per non aver ottemperato all’alt.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano