Il Pompei chiude l’andata al primo posto con il 2-0 al Villa Literno

Pratica chiusa nel primo tempo. Secondo tempo ricco di occasioni non concretizzate. In attesa che l'Ischia recuperi la partita rimandata per la tragica frana che ha colpito l'isola, in tre in vetta

38

Il Pompei chiude il girone di andata con la vittoria ai danni di un Villa Literno in rifondazione e resta al primo posto in comproprietà con il Napoli United e Ischia Calcio, quest’ultima con una partita in meno.

Sul prato del Bellucci, la doppietta di Malafronte regala i tre punti ai rossoblù.
Subito in campo gli ultimi arrivati all’ombra del Santuario. Leone e Gatta ricevono da mister Carannante le chiavi del centrocampo, mentre il giovane Carotenuto parte dal primo minuto.

La partita

Alla prima occasione il Pompei passa in vantaggio con una bella azione insistita finalizzata da Malafronte.

I rossoblù costruiscono trame e bel gioco, Casolare sventa uno per volta gli attacchi di Spinola, Gargiulo e Leone. Alla mezz’ora, però, dopo una prima respinta su Malafronte, deve capitolare di nuovo ad opera del bomber pompeiano.

Sul finire di tempo potrebbe essere l’inesauribile motorino Caiazzo a siglare il tris, la palla finisce di poco fuori.

La ripresa si apre con una punizione biancorossa, la barriera di casa manda in angolo. Poi, pur abbassando un po’ i ritmi, il Pompei si riversa nella metà campo avversaria alla ricerca del terzo gol.

Ci provano a più riprese Lepre, Gargiulo, Tedesco e Malafronte: le traiettorie sono fuori misura o c’è l’opposizione di uno strepitoso Casolare a limitare il passivo per gli ospiti. Ultimi sussulti dell’incontro un colpo di testa di Pepe, che manda alto il possibile gol della bandiera, e una conclusione di Tedesco finita di poco sul fondo.

Tabellino

FC PompeiVilla Literno 2-0

POMPEI: Rendina, Caiazzo, Carotenuto, Gatta (38’st Savino), Di Pietro, Albanese, Leone (16’st Marin), Gargiulo, Malafronte, Spinola (24’st Tedesco), Lepre (43’st Improta). A disp: Del Gaudio, De Angelis, Marciano, Lamontagna, Di Paola. All: R. Carannante.

VILLA LITERNO: Casolare, Liguori, Giannetti, Pragliola, Pepe, Vallefuoco, Cafaro, F. Ammaturo (35’ Tuccillo), Albano (20’st V. Ammaturo), Romano (29’st Ciccarelli), Conte (43’st Diana). A disp: Mallardo, Roma, Savarese, Sbordone, Palumbo. All: V. Carannante.

ARBITRO: Bruno Rossomando di Salerno
ASSISTENTI: Luca Arcella di Frattamaggiore, Gerardo Trotta di Nocera Inferiore
MARCATORI: 5’ e 30’ Malafronte
NOTE: Recuperi pt 2’, st 5′. Angoli 5-2. Fuorigioco 2-1. Spettatori 250 circa. Osservato 1’ di raccoglimento in memoria della moglie di un dirigente rossoblù mancata in questi giorni.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano