elena somma

Si terrà domenica pomeriggio alle ore 18, presso il teatro Tasso di Sorrento, il concerto di Natale del soprano pimontese Elena Somma, dal titolo “Dove le parole non arrivano…la musica parla”. L’evento, organizzato dal Comune di Sorrento, prevede ingresso libero. Il programma è variegato. Si spazierà dalla musica lirica alla musica classica napoletana, per concludere, infine, con i pezzi classici natalizi nazionali ed internazionali.

Elena Somma si avvia in età adolescenziale allo studio del canto lirico e del teatro di prosa, dapprima presso la scuola di recitazione “La Ribalta” e, in seguito, presso i laboratori dell’attore Sergio Solli. Consegue la laurea in canto lirico presso il conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Nel 2010 debutta nel ruolo di Barbarina nell’opera “Le nozze di Figaro” di W.A. Mozart al St.Moritz Opera Festival. Nel 2012 interpreta il ruolo di Mimì ne “La bohème” di Puccini, in collaborazione con il teatro San Carlo di Napoli.

A Sorrento il concerto di Natale del soprano pimontese Elena Somma

In seguito è invitata a partecipare alla “XVI rassegna dei Migliori Diplomati d’Italia” nella Città di Castrocaro Terme, vincendo nella sua categoria il premio “Marco Allegri”. Nel 2013 si distingue nelle audizioni per la Fondazione Luciano Pavarotti. Successivamente debutta nello spettacolo “Belcanto Luciano Pavarotti Heritage”, presso il teatro “New York City Center” a Broadway e due settimane dopo presso il teatro “E.Duse”di Bologna. Tra le altre cose, canta nella città di Verona presso il Teatro Filarmonico.

Nel 2015 partecipa all’Opera Studio “Peter Maag” a Pesaro. Ad Arezzo nel 2019 interpreta il ruolo di “Nunziella” nell’opera “Le cantatrici villane”. Nel 2021 debutta nel ruolo di Adina nell’opera “L’Elisir d’Amore” in Kazakistan. Ad oggi svolge attività concertistica in giro per l’Italia.

Annabella Somma

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano