napoli la fenice

Tutto pronto per la presentazione del libro “La Fenice – Dopo la morte torno ad alzarmi” di Felice Campobasso (edito da Sistemi Editoriali del gruppo Simone Editore), che si terrà mercoledì 14 dicembre, alle ore 18, nel salone dei trofei del circolo Posillipo di Napoli, il racconto di rinascita dell’ingegnere napoletano finito in terapia intensiva a causa del Covid. Parteciperà all’incontro Antonio Bassolino, presidente onorario dell’Associazione Sudd.

A Napoli la presentazione del libro “La Fenice – Dopo la morte torno ad alzarmi”

La testimonianza reale e non romanzata di un papà di famiglia, che è stato per settimane intubato in terapia intensiva lottando tra la vita e la morte contro il coronavirus, lontano dalla moglie e le figlie che tutto ad un tratto si sono viste sconvolte le vite. Un difficile percorso fatto di alti e bassi e con lungo periodo di riabilitazione che ha visto Felice Campobasso riappropriarsi piano piano, giorno dopo giorno della sua vita e della sua normalità.

Dopo gli indirizzi di saluto del presidente del Circolo Nautico Posillipo, Aldo Campagnola, interverranno al dibattito insieme all’autore, moderati da Gabriele di Nardo, l’editore Nicoletta Del Giudice, il consigliere al canottaggio del Posillipo, Giuseppe Mango, Raffaele De Rosa, vicepresidente dell’ordine degli ingegneri, la dott.ssa Lucia Morrone, della pneumologia dell’ospedale Cardarelli, Raffaele Balsamo, urologo del Monaldi e Antonio Bassolino, presidente onorario dell’Associazione Sudd.

Il libro

Un giovane ingegnere, padre imprenditore, sano e pieno di vita, finito in coma, intubato in una terapia intensiva inaccessibile. La storia della pandemia da coronavirus attraverso il racconto di chi ha patito la malattia severa in prima persona che non è solo una mera testimonianza ma è la storia di una vera rinascita.

Lo dice molto bene Svetlana Alexievic (premio Nobel per la letteratura 2015), coloro che raccontano non sono soltanto dei testimoni bensì degli attori e creatori della storia, così come il protagonista del racconto Felice Campobasso.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano