Una vittima, un 40enne, è stata registrata in serata a causa di un incendio divampato in un’abitazione di Mugnano. La tragedia si è consumata tra le 20 e le 21 della serata del 20 dicembre 2022. Fiamme e fumo in pieno centro, in via IV Martiri, a due passi dal Municipio.

A bruciare sarebbero stati i locali di un appartamento al piano terra divorato dalle fiamme originate da un camino acceso.

Immediatamente è scattato l’allarme dei residenti che hanno chiamato i soccorsi, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della locale stazione

Sarebbe stato soffocato dal fumo l’uomo che viveva al piano superiore, che era da solo in casa: per lui non c’è stato nulla da fare.

Sul luogo della tragedia sono accorsi i carabinieri della locale stazione e i medici del 118. Indagini in corso per chiarire la dinamica.

Dopo il grande spavento, a confermare il decesso dell’inquilino del piano superiore, sono arrivate le parole del sindaco Luigi Sarnataro: “Questa sera la nostra città è scossa da una tragedia. Un nostro concittadino è morto in un incendio divampato nella propria abitazione nel centro storico. L’amministrazione comunale esprime la propria vicinanza ai familiari e agli amici. R.i.P.”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano