Tragedia di fine anno a Castellammare di Stabia: donna precipita dal terzo piano

Dell'età di 55 anni, sarebbe una parente di Pupetta Maresca

721

Tragedia a Castellammare di Stabia. Una donna è volata giù dal terzo piano di uno stabile in via del Macello, una delle traverse del centrale viale Europa, a poche centinaia di metri dall’ospedale di Castellammare di Stabia. Sul posto Vigili Urbani, Carabinieri e personale medico giunti con un’ambulanza.

La caduta da un’altezza considerevole si è arrestata su un’automobile parcheggiata lungo la strada. Proprio questo particolare ha attutito l’impatto evitando che la donna morisse sul colpo.

I sanitari dell’ambulanza accorsa in via del Macello, dopo aver prestato le primissime cure dalla malcapitata, hanno portato la paziente in gravi condizioni al nosocomio stabiese San Leonardo: il quadro clinico sarebbe altamente grave.

La donna dell’età di 55 anni, sarebbe una parente di Pupetta Maresca.

Al momento non sono ancora chiare le cause che hanno provocato la caduta e le successive dinamiche, né se si sia trattato di un incidente o di un drammatico gesto volontario.

Sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine che stanno procedendo ai primi rilievi.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano