Continuano i controlli dei militari dell’Arma nel Napoletano a poche ore dalla mezzanotte per contrastare la diffusione di botti illegali.

A Gragnano i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato un 28enne incensurato del posto per detenzione illegale di materiale esplodente.

Nella cantina dell’abitazione dell’uomo i militari hanno rinvenuto e sequestrato 100 candelotti di categoria IV per i quali è obbligatoria la licenza.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano