Nel tardo pomeriggio di ieri 2 gennaio nel parco dell’ospedale Cardarelli di Napoli un ragazzo di 23 anni si è suicidato. A comunicarlo una nota dell’ospedale. Il giovane si è lanciato da una scala di servizio di un edificio di uno dei padiglioni.

Nonostante gli interventi tempestivi, tutti i soccorsi si sono rivelati inutili. I primi riscontri effettuati dall’autorità giudiziaria in collaborazione con l’ospedale hanno evidenziato che il ragazzo non parrebbe essere collegato all’attività del Cardarelli: non si tratterebbe di paziente, né di parente, né di dipendente o tirocinante.

L’Azienda ospedaliera esprime il cordoglio alla famiglia

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano