Si reca in ospedale a Napoli con un forte mal di pancia: dopo quasi 48 ore di calvario il cuore della bambina di tre anni ha smesso di battere. A riportare la notizia è stato il quotidiano “Il Mattino” con un articolo a firma di Dario Sautto.

In ospedale a Napoli con un forte mal di pancia: muore bimba di 3 anni, scatta l’inchiesta

La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo in relazione alla morte di una bimba avvenuta ieri nell’ospedale “Santobono”. L’indagine è scattata dopo la denuncia dei genitori della piccola, di appena tre anni e mezzo, che, secondo la famiglia, non soffriva di alcuna patologia. Secondo quanto riporta il quotidiano, la bimba ha subito due trasferimenti e diversi arresti cardiaci dopo essere stata portata all’attenzione dei sanitari, tra domenica e lunedì, a causa di un forte mal di pancia.

Disposto il sequestro delle cartelle cliniche

Gli inquirenti hanno disposto il sequestro delle cartelle cliniche al vecchio policlinico “Vanvitelli” e al Santobono. La bimba infatti era stata inizialmente portata alla Vanvitelli precisamente nel reparto di diabetologia in quanto gli esami del sangue avevano evidenziato un preoccupante picco glicemico. A fare luce sulle cause del decesso sarà ora l’autopsia, disposta dai magistrati dell’ufficio inquirente coordinato dalla facente funzioni di procuratore Rosa Volpe.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano