Un'opera del Maestro Antonio Caruso in mostra al Museo Maca di Anagni

Il Museo d’Arte Contemporanea di Anagni (Maca) è orgoglioso di presentare un’opera del Maestro Antonio Caruso, un cestino in midollino con frutta in cera d’api, realizzato interamente a mano. La mostra, permanente, è un’occasione per ammirare il talento e la passione di questo artista napoletano, che ha dedicato gran parte della sua vita alla creazione di opere d’arte uniche e realistiche.

Un’opera del Maestro Antonio Caruso in mostra al Museo Maca di Anagni

Antonio Caruso, nato a Castellammare di Stabia nel 1961, ha sempre dimostrato un grande interesse per il presepe napoletano. Ha frequentato i laboratori dei più noti maestri dell’arte presepiale e ha partecipato a corsi di formazione specifici, diventando un esperto nella realizzazione di scenografie di medie dimensioni e cesti intrecciati in midollino, riempiti con frutta, ortaggi e salumi in ceroplastica pre-colorata.

Il realismo e la cura dei dettagli delle sue opere hanno affascinato il pubblico e la critica, che le hanno sempre apprezzate. Le sue opere sono state presenti in numerose esposizioni in Campania, soprattutto nella sua provincia.

“La sua arte è un esempio di talento e dedizione”

Il presidente del Maca Alberto Molinari ha dichiarato: “Siamo onorati di avere un’opera del Maestro Caruso in mostra permanente nel nostro museo. La sua arte è un esempio di talento e dedizione, e siamo lieti di poterla condividere con il nostro pubblico. Invitiamo tutti a venire a vedere questo cestino in midollino con frutta in cera d’api, un’opera unica e realistica che ci fa apprezzare ancora di più la bellezza dell’arte”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano