Piano di Sorrento, 66enne stabiese aggredisce e ferisce un uomo con una bottiglia: arrestato

Ieri sera, nella tranquilla cittadina di Piano di Sorrento, un episodio di violenza ha scosso la serenità dei residenti. Gli agenti del Commissariato di Sorrento, nel corso del loro servizio di controllo del territorio, sono stati allertati da una segnalazione giunta alla Centrale Operativa riguardante una lite in strada nella via delle Rose.

Piano di Sorrento, 66enne stabiese aggredisce e ferisce un uomo con una bottiglia: arrestato

Rapidamente, le forze dell’ordine si sono recate sul luogo dell’incidente e sono rimaste sconvolte dalla scena che si è presentata davanti ai loro occhi. Una persona giaceva a terra, visibilmente ferita al volto, mentre il sangue tingeva la pavimentazione. Senza perdere tempo, gli agenti hanno richiesto l’intervento urgente del servizio di emergenza medica (118) per fornire le cure necessarie alla vittima.

Durante l’ispezione della scena, gli agenti hanno notato un individuo poco distante che, alla loro vista, ha involontariamente lasciato cadere un frammento di bottiglia a terra. La scoperta di questo elemento ha portato gli agenti a una triste conclusione: l’uomo arrestato era il responsabile dell’aggressione alla persona ferita.

L’aggressione è avvenuta per motivi incomprensibili

L’aggressore è stato identificato come C. G., un 66enne di Castellammare di Stabia con precedenti penali. Secondo le prime indagini, sembra che l’aggressione sia avvenuta per motivi banali e incomprensibili. È sconcertante pensare che una banale discussione abbia portato a un tale atto di violenza, mettendo a rischio la vita di un’altra persona.

Gli agenti hanno proceduto con il suo arresto immediato per lesioni personali aggravate. Ora, C. G. dovrà affrontare le conseguenze delle sue azioni, mentre la vittima ha ricevuto l’assistenza medica necessaria e il sostegno delle autorità competenti.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedentePomigliano d’Arco si tinge d’azzurro per il terzo Scudetto del Napoli: “Canti e balli fino all’alba”
SuccessivoMuay Thai a Saviano: “THE KING OF THE RING 8”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.