Il Comitato Olimpico Internazionale ha annunciato la nuova iniziativa globale Let's Move

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha annunciato una nuova iniziativa globale per promuovere l’importanza di fare movimento ogni giorno. Ideata in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’iniziativa “Let’s Move” coinvolgerà diversi atleti olimpici e prenderà il via il 23 giugno, in occasione della Giornata Olimpica, con un invito a ritagliarsi del tempo ogni giorno per un po’ di sano movimento.

Il mondo va sempre più veloce, ma i suoi abitanti si muovono sempre di meno. Secondo uno studio, un adulto su quattro e più dell’80% dei giovani non svolgono l’attività fisica minima consigliata per una salute ottimale (OMS, 2022). La mancanza di tempo è una delle motivazioni più comuni per il mancato raggiungimento di questo obiettivo. Tuttavia, bastano 30 minuti di movimento al giorno per ottenere benefici a livello fisico, cardiaco e mentale.

Una regolare attività fisica aiuta a ridurre il rischio o la gravità di determinate malattie, quali cardiopatie, diabete, ictus e alcune tipologie di cancro. Inoltre, contribuisce a prevenire l’ipertensione e riduce i sintomi dell’ansia e della depressione. Per i più giovani, il movimento è funzionale a una buona crescita e a una vita adulta più sana.

Dedicare mezz’ora della giornata al movimento

Il 23 giugno il Movimento Olimpico inviterà tutto il mondo a dedicare mezz’ora della giornata al movimento. L’iniziativa prevede l’invio di un invito digitale da parte di atleti olimpici quali Allyson Felix, Pau Gasol, PV Sindhu, Yusra Mardini e altri a fare movimento insieme a loro per 30 minuti con “Let’s Move”, il programma di allenamento digitale della Giornata Olimpica disponibile in ogni parte del mondo, con l’obiettivo che diventi un’abitudine quotidiana.

Il presidente del CIO Thomas Bach ha dichiarato

«La Giornata Olimpica è l’occasione perfetta per celebrare la missione del Movimento Olimpico, ossia rendere il mondo un posto migliore attraverso lo sport. Lo sport fortifica corpo e mente e migliora la salute. Stimola a dare il massimo e a sognare in grande, diffonde allegria e unisce le persone. Quest’anno abbiamo deciso, assieme all’OMS, di porre l’accento sui benefici che lo sport apporta alla salute fisica e mentale, nella volontà di ispirare il mondo a muoversi ogni giorno di più. Lo sport e l’attività fisica sono uno strumento economico ed efficace per il raggiungimento del benessere fisico e mentale e la creazione di comunità resilienti».

Il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale dell’OMS, ha dichiarato

«Il Movimento Olimpico ha il grande merito di riuscire a fare leva sui benefici dell’attività fisica per migliorare la salute pubblica attraverso lo sport. Gli atleti olimpici non sono semplici campioni sportivi, sono modelli di riferimento che comunicano la gioia dello sport e dimostrano i benefici dell’attività fisica. L’iniziativa Let’s Move, in collaborazione con l’OMS, si affida al carisma degli atleti olimpici e ai consigli dell’OMS in tema di attività fisica per favorire sane abitudini di movimento».

Diverse città ospitanti passate e future parteciperanno alla campagna

Anche diverse città ospitanti passate e future parteciperanno alla campagna con iniziative a tema rivolte alle rispettive comunità locali. Nel corso degli ultimi 12 mesi, Paris 2024 (in collaborazione con il Ministero dell’Educazione Nazionale e della Gioventù e il Ministero dello Sport e dei Giochi Olimpici e Paralimpici del governo francese) ha già integrato nell’orario scolastico 30 minuti di attività fisica, riconoscendo i molteplici effetti benefici della pratica quotidiana sulla salute fisica e mentale.

In tutto il mondo, si terranno più di 131 campagne digitali ed eventi estesi, organizzati dai Comitati Olimpici Nazionali (NOC) e coordinati dal Movimento Olimpico, per offrire a tutti la possibilità di muoversi insieme in occasione della Giornata Olimpica.

Alcuni eventi

  • Australia: varie attività aperte al pubblico in linea con Let’s Move, incentrate sugli sport olimpici e presentate da atleti olimpici, in vista di Brisbane 2032, 23-24 giugno. Barbados: Olympic Day Run, con evento “GLOW 2K” in tarda serata, dove i corridori indosseranno braccialetti fosforescenti, 23 giugno. Capo Verde: evento fitness collettivo Let’s Move in Kebra Kanela Square, 23 giugno. Croazia: Olympic Day Run a Zagabria, 17 giugno. Guinea Bissau: Olympic Day Run con partenza dalla città di Mansoa, sede dell’OlympAfrica Centre, 23 giugno. Italia: allenamenti online con atleti olimpici e professionisti, 1-25 giugno. Mongolia: evento per la Giornata Olimpica nel Parco Nazionale di Ulaanbaatar, 23 giugno. Norvegia: Olympic Day Run per bambini sulla strada principale di Lillehammer, 24 giugno. Cina: la Giornata Olimpica sarà celebrata in più di 10 città parallelamente a una sfida online con cinque eventi per incentivare l’attività fisica, 1-23 giugno. Olympic Day Step Challenge di Samsung Health: una sfida a raggiungere quota 100.000 passi sull’app Samsung Health, 10-23 giugno. Tailandia e Laos: celebrazioni congiunte sul secondo ponte dell’amicizia Thai-Lao (Mukdahan-Savannakhet), 24 giugno. Resto del mondo: diverse città simbolo si illumineranno per promuovere l’attività fisica in tutto il mondo; tra queste, Barcellona, Pechino, Città del Messico e Tokyo, 23 giugno

L’iniziativa Let’s Move

L’iniziativa Let’s Move punta i riflettori sui benefici di una regolare attività fisica e contribuisce al progetto Olympism365 del CIO, che annovera tra i suoi obiettivi principali quello di facilitare l’accesso alla pratica sportiva perché le comunità di tutto il mondo possano godere dei benefici fisici e sociali legati allo sport. Let’s Move invita tutti a condividere sui social l’attività fisica che hanno scelto per la Giornata Olimpica con gli hashtag #LetsMove #OlympicDay e taggando @Olympics, per diventare così una fonte di ispirazione per gli altri.

L’evento Let’s Move della Giornata Olimpica è il primo di una serie di iniziative del CIO che puntano a promuovere l’attività fisica in tutto il mondo. Inoltre, contribuisce direttamente a “Sport, Salute e Comunità Attive”, una delle aree prioritarie di Olympism365, che si focalizza sull’importanza di garantire a persone di ogni estrazione sociale uguali opportunità di accesso ai benefici fisici e mentali dello sport e dell’attività fisica.

Per ulteriori informazioni sugli eventi globali e locali in occasione della Giornata Olimpica, visitare il sito Olympics.com. È possibile partecipare all’iniziativa su Olympics.com e @Olympics.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteFurti a Castellammare, Gragnano, Sant’Antonio Abate e Santa Maria la Carità: arrestato 39enne stabiese
SuccessivoFesta scudetto a Napoli: oltre 255 violazioni del Codice della Strada sulla Tangenziale. “Sanzioni per un totale di 106122 euro”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.