Per la prima volta presso l’ospedale De Luca e Rossano di Vico Equese (direttore Sanitario Giuseppe Lombardi) è attiva una Tac il cui utilizzo è aperto anche agli utenti esterni.
Ieri (28 giugno 2023) si è svolta la prima seduta dedicata all’attività ambulatoriale. Si tratta di esami diagnostici Tc del cranio-addome, Tc con tecnica HR – alta risoluzione – del torace, esami osteoarticolari e dentalscan.

Ospedale di Vico Equense, arriva per la prima volta la Tac anche per utenti esterni

Le sedute vengono programmate a cadenza settimanale, a breve anche con utilizzo del mezzo di contrasto per diagnosi sempre più approfondite e dettagliate. L’accesso al servizio avviene tramite prenotazione al centro unico di prenotazione (Cup) con impegnativa del medico curante. Gli esami sono fruibili gratuitamente per i pazienti con esenzione ticket.

Sedute programmate a cadenza settimanale

“Si tratta di interventi di assoluto rilievo – spiega il direttore generale Asl Napoli 3 Sud Giuseppe Russo – rivolti ad aumentare in misura sostanziale la qualità dell’assistenza nell’intera area della penisola sorrentina. La nostra attenzione è rivolta non solo alla popolazione stanziale, ma anche ai tantissimi turisti che ogni anno affollano le località peninsulari.

Da questo punto di vista la Tac a Vico Equense va letto solo come un primo passo verso un vasto programma di implementazione dei sei servizi sanitari in un territorio tanto complesso dal punto di vista morfologico, quanto importante sotto il profilo sociale ed economico”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteAl porto di Napoli lo gigayacht “Rising Sun” del produttore statunitense David Geffen: “La nave è lunga circa 140 metri”
SuccessivoL’arte del corallo e del cammeo di Torre del Greco in vetrina al Parlamento europeo. Adinolfi (Fi): “Eccellenza unica al mondo”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.